Ibuprofene aurobindo italia 400mg 10 compresse medicinale equivalente

 5,90  5,90

Disponibile

Categoria:

Descrizione

Denominazione

IBUPROFENE AUROBINDO ITALIA COMPRESSE RIVESTITE CON FILM

Categoria farmacoterapeutica

Antinfiammatori e antireumatici, non steroidei; derivati dell’acido propionico.

Indicazioni

Trattamento sintomatico a breve termine di: dolore da lieve a moderato, quali cefalea, compresa cefalea emicranica, mal di denti; dismenorrea primaria; febbre.

Posologia

Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l’uso della dose minima efficace per la durata di trattamento piu’ breve possibile necessaria per controllare i sintomi (vedere paragrafo 4.4). Questo medicinale e’ indicato solo per trattamenti a breve termine, negli adulti, senza prescrizione medica, non superiori a 3 giorni per la cefalea emicranica o non piu’ di 4 giorni nel dolore e dismenorrea. Se i sintomi persistono o peggiorano, consultare il medico. Se un adolescente necessita di questo medicinale per piu’ di 3 giorni, o se i sintomi peggiorano, consultare il medico. La dose di ibuprofene dipende dall’eta’ e dal peso corporeo del paziente. La compressa deve essere deglutita con un bicchiere d’acqua preferibilmente dopo i pasti. Si raccomanda che i pazienti con disturbi allo stomaco assumano l’ibuprofene durante i pasti. Febbre e dolore da lieve a moderato. Adulti e adolescenti di peso >= 40 kg (12 anni e piu’); 200-400 mg somministrati in una singola dose o 3-4 volte al giorno a intervalli di 6 ore. Il dosaggio in caso di cefalea emicranica e’: 400 mg somministrati in una singola dose, se necessario 400 mg a intervalli di 6 ore. La dose massima giornaliera non deve superare i 1200 mg. Dismenorrea primaria: adulti e adolescenti di peso >= 40 kg (12 anni e piu’); 200-400 mg 1-3 volte al giorno a intervalli di 6 ore, al bisogno. La dose massima giornaliera non deve superare i 1200 mg. Popolazione pediatrica: Ibuprofene Aurobindo Italia non deve essere somministrato a bambini di eta’ inferiore ai 12 anni. Anziani: i FANS devono essere usati con particolare cautela nei pazienti anziani che sono piu’ soggetti a eventi avversi e sono maggiormente a rischio di emorragia, ulcera o perforazione gastrointestinale potenzialmente letale (vedere paragrafo 4.4). Se il trattamento e’ necessario, occorre somministrare la dose minima per il piu’ breve periodo di tempo necessario a controllare i sintomi. Il trattamento deve essere rivalutato a intervalli regolari e sospeso se non si osserva alcun beneficio o se si sviluppa intolleranza. Compromissione della funzionalita’ renale: nei pazienti con riduzione della funzionalita’ renale da lieve a moderata, la dose deve essere mantenuta al livello piu’ basso possibile per il periodo piu’ breve necessario a controllare i sintomi e la funzionalita’ renale deve essere monitorata (per i pazienti con grave insufficienza renale, vedere paragrafo 4.3). Compromissione della funzionalita’ epatica: nei pazienti con riduzione della funzionalita’ epatica da lieve a moderata, la dose deve essere mantenuta al livello piu’ basso possibile per il periodo piu’ breve necessario a controllare i sintomi e la funzionalita’ epatica deve essere monitorata (per i pazienti con grave insufficienza epatica, vedere paragrafo 4.3).


Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ibuprofene aurobindo italia 400mg 10 compresse medicinale equivalente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio